Magliette divertenti, anti-corona virus?

T shirt Ironiche in tempo di Ansia

Si perché in tempi di mascherine (purtroppo non di Carnevale) e virus vari, si deve cercare di strappare un sorriso anche con una t shirt. Quali t shirt ironiche migliori di “Ave Maria piena di Ansia”. L’Ansia è la Madre di tutti i vizi.. o forse no, ma combattiamola, anche con le scritte divertenti.

Magliette divertenti per tutti i gusti

Le magliette divertenti sono per i tempi attuali quasi uno scaccia pensieri. Le t shirt che strappano un sorriso, vanno dalle più semplici, con parole ironiche a quelle che fanno di un problema, fonte di ilarità. La maglietta che vedete ha una stampa dedicata all’Ansia, su base bianca, con caratteri e stile molto accattivante. Per far sì che tu sia al centro dell’attenzione anche in momenti in cui la gente si evita!!

T shirt ironiche - Ave Maria piena si ansia
T shirt divertenti – Ave Maria piena di ansia –

Maglietta Ave Maria e corona virus

Nata dal testo di una canzone scritta e cantata da J Ax e Nina Zili, questo è un vero inno al Ridere e sopravvivere, con sfumature religiose che non guastano mai. Ave Maria chi non lo pensa mai, in momenti difficili, in cui l’Ansia, con la A maiuscola la fa da padrone. In Italia ora come ora, tutti viviamo la nostra tensione da Corona Virus, allora perché non provare a sdrammatizzare con una t shirt?

In store ed Online

Le t shirt ignoranti sono il fiore all’occhiello della nostra azienda, né abbiamo di tutti i tipi e grafiche, giriamo locali e social, per trovare nuove scritte Irriverenti, che vi diano una marcia in più.

T shirt simpatiche con scritte tipo “Fanculo Tutti, Suca, Focu Meu” ed imprecazioni varie.

T shirt ironica - Magliette con le scritte divertenti
Magliette divertenti – Tshirt con scritte ironiche

Oppure potete acquistare testi più morbidi ma simpatici, come “Se mangio la cipolla mi cresce la ciolla, Tranquilla mamma lo faccio dopo, Nato per trombare costretto a lavorare”. Cose da pazzi per gente allegra, che vuole sopravvivere al pessimismo di questi tempi ed a paure di contagi, come se ci fosse la Peste o il Colera in giro.

Ma basterebbe seguire semplici regole: non stare vicino a chi starnutisce o tossisce, lavarsi le mani, non toccarsi occhi e mucose con mani sporche, evitare luoghi troppo affollati. Allora chiudono le scuole, le università per panico corona virus? Apriamo all’ottimismo ed aspettiamo che passi anche questa.

Una volta comprata bisogna anche abbinarla. Vedi i nostri suggerimenti.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.